La luce e le città | i vincitori

«A Roma, al MAXXI, il museo delle arti del XXI secolo, il 17 maggio 2018, all’interno del congresso nazionale di AIDI (Associazione Italiana di Illuminazione), si è svolta la premiazione degli otto vincitori della V edizione del concorso video internazionale Riprenditi la città, Riprendi la luce, rassegna di cortometraggi organizzata e promossa da AIDI.

Il concorso, giunto alla sua V edizione, ha chiesto ai giovani di rappresentare la luce nella sua quotidianità di spazio/tempo attraverso il loro sguardo attento e la loro sensibilità, con l’intento di divulgare la “cultura della luce” partendo proprio dai giovani, per stimolare in loro la consapevolezza dell’importanza che questo elemento riveste nella vita quotidiana e per conoscere e capire come, attraverso la luce, interagiscono con la città dove vivono, studiano o lavorano.

“La cerimonia di premiazione – spiega Margherita Suss, Presidente AIDI – è un’occasione per conoscere tutti i protagonisti del concorso che saranno presenti: istituzioni, aziende, docenti, esponenti del mondo del lighting e soprattutto i giovani, che sono i principali fruitori dell’illuminazione pubblica e che ci svelano segreti e curiosità del backstage dei loro filmati. Questa V edizione si è svolta all’interno dei lavori del congresso nazionale di AIDI perché, in questo contesto, il concorso, un’iniziativa che è stata capace di raggiungere tantissimi giovani e giovanissimi in modo empatico, ben si colloca all’interno di un dibattito dove si affronta anche l’importanza del ruolo della formazione”.

In questa nuova edizione hanno partecipato due categorie di giovani, gli under 18 e gli under 30, che hanno raccontato la luce nell’ambito di tre diverse sezioni tematiche: LUCE E ARTE, LUCE E LUOGHI, LUCE E PAROLE. Inoltre, tra i premi speciali è stato inserito quello LUCE E FOTOGRAFIA, al fine di far emergere l’importanza della luce nella fotografia e nelle immagini.

E tanti sono i giovani che anche quest’anno hanno risposto con entusiasmo: oltre 120 video, oltre 200.000 le visualizzazioni sul canale YouTube dedicato, di cui 10.000 dedicati solo ai video dell’ultima edizione, e oltre 2.000 like su facebook sono solo alcuni numeri che chiudono questa V edizione del concorso Riprenditi la città e che confermano il grande successo dell’iniziativa.

8 sono i giovani che sono stati premiati tra i 28 video che sono arrivati in finale: un vincitore per ogni sezione tematica di ciascuna delle due categorie e un vincitore per ciascuno dei due premi speciali.

Questi i nomi dei vincitori della V edizione del concorso video:

categoria Under 18

primo classificato LUCE E ARTE: Dancing light di Fabio Facchini
primo classificato LUCE E LUOGHI: La lomoj de la urbo di Giorgia Nguyen
primo classificato LUCE E PAROLE: Pure Light di Vlada Maria Gaina

categoria Under 30

primo classificato LUCE E ARTE: Corpo di luce di Paola Ortolani
primo classificato LUCE E LUOGHI: Deus ex fabrica di Giulia Grotto
primo classificato LUCE E PAROLE: Le parole sono luce di Gabriele Scarcelli

Premi speciali

Premio LUCE E FOTOGRAFIA: Sorrisi a Led di Giorgio Ghiotto
Premio speciale della giuria: Disegno di luce – φωτογραφία di Diego Valanzise e Massimo De Laurentiis».

AIDI

crediti immagine aidiluce.it