880 | Carme Pinós

«Il risultato dell’intervento è una struttura/tessuto che indubbiamente indirizza, dispone ma, allo stesso tempo, parla senza paradossi –considerando che le barre rimandano simbolicamente ai limiti (sbarre, barriere…)– dello spazio che accoglie il movimento, dell’andirivieni, della vita che travolge i confini –come è accaduto tante volte nel corso dei secoli, e come continuerà ad accadere– in questo nucleo solido e al tempo stesso mutevole della città di Barcellona» – Juan José Lahuerta.

880 | Carme Pinós